LE TERZE PARTI (PSD2 & FinTech)

LA RAPPRESENTAZIONE DELLE TERZE PARTI
LA GENESI

LA GENESI

Il Legislatore Europeo, nell’emanare la Direttiva Comunitaria PSD2 ha “tracciato un solco e indicato la via maestra”, elevando l’innovazione finanziaria unita alla tecnologia digitale (Modello FinTech dell’Open Banking”) a “motore” dei nuovi servizi di pagamento erogati dalle “Terze Parti”.

La PSD2 con l’adozione del modello FinTech ha quindi generato nuovi diritti su cui si fondano nuovi servizi per il tramite dei nuovi soggetti coniati “TERZE PARTI”, le quali, conseguenzialmente, hanno rivoluzionato il sistema bancario stabilendo, di fatto, che i dati riportati sui conti non sono patrimonio della banca che li ha scritturati bensì del cliente che li ha posti in essere, e in quanto artefice, ne ha diritto all’utilizzo.

Nella direttiva PSD2 il rapporto Banche - FinTech è scritto in una logica concorrenziale ma va letto in una logica sinergica in cui la Banca, quale soggetto strutturato destinatario di significativi investimenti deve soddisfare le esigenze evolute dell’Utente Comunitario e, nel contempo, deve garantire la sicurezza finanziaria parte integrante della sicurezza sistemica.

 

© 2021-2022 www.fintech-psd2.eu - All Rights Reserved | Privacy | Disclaimer | Codice Etico| Struttura della DLVA-FIDES Consulting SRL |
 
assistenza@fintech-psd2.eu 06.86357324