PRINCIPALI FONTI NORMATIVE DI RIFERIMENTO
Regolamento delegato (UE) 2018/389 della Commissione del 27 novembre 2017 che integra la direttiva (UE) 2015/2366 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le norme tecniche di regolamentazione per l’autenticazione forte del cliente e gli standard aperti di comunicazione comuni e sicuri.
Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/C (Regolamento Generale sulla protezione dei dati).
Regolamento (UE) 2015/751 del Parlamento europeo e del Consiglio del 29 aprile 2015 relativo alle commissioni interbancarie sulle operazioni di pagamento basate su carta.
Regolamento (UE) 2012/260 del Parlamento europeo e del Consiglio del 14 marzo 2012 che stabilisce i requisiti tecnici e commerciali per i bonifici e gli addebiti diretti in euro e che modifica il regolamento (CE) n. 924/2009 (cd. Regolamento SEPA).
Direttiva (UE) 2015/2366 del 25 novembre 2015 relativa ai servizi di pagamento nel mercato interno, che modifica la direttiva 2002/65/CE, 2009/110/CE e 2013/36/UE e il regolamento (UE)n. 1093/2010, e abroga la direttiva 2007/64/CE. PSD2 (Revised Payment Service Directive).
Direttiva 2007/64/CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 13 novembre 2007, relativa ai servizi di pagamento nel mercato interno, recante modifica delle direttive 97/7/CE, 2002/65/CE, 2005/60/CE e 2006/48/CE, che abroga la direttiva 97/5/CE (Payment Service Directive).
D.lgs. 15 dicembre 2017, n. 218. Recepimento della direttiva (UE) 2015/2366 relativa ai servizi di pagamento nel mercato interno, che modifica le direttive 2002/65/CE, 2009/110/CE e 2013/36/UE e il regolamento (UE) n. 1093/2010, e abroga la direttiva 2007/64/CE, nonché adeguamento delle disposizioni interne al regolamento (UE) n. 751/2015 relativo alle commissioni interbancarie sulle operazioni di pagamento basate su carta.
D.lgs. 27 gennaio 2010, n. 11. Attuazione della direttiva 2007/64/CE, relativa ai servizi di pagamento nel mercato interno, recante modifica delle direttive 97/7/CE, 2002/65/CE, 2005/60/CE, 2006/48/CE, e abroga la direttiva 97/5/CE.
D.lgs. 1° settembre 1993, n. 385: Testo unico delle leggi in materia bancaria e creditizia (TUB).
[ VERSIONE ORIGINALE DELLA BANCA D'ITALIA IN PDF ] - [ VERSIONE CONFORME ALL'ORIGINALE E INTEGRATA CON COLLEGAMENTI IPERTESTUALI PER AGEVOLARNE LA NAVIGAZIONE ]
Circolare della Banca d’Italia n. 285 del 17 dicembre 2013 e successive modifiche. Disposizioni di vigilanza per le banche.
Provvedimento della Banca d’Italia del 23 luglio 2019. Disposizioni di vigilanza per gli istituti di pagamento e gli istituti di moneta elettronica.
Provvedimento della Banca d’Italia del 29 luglio 2009 e successive modifiche. Trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari.
EBA/GL/2020/01 del 22 gennaio 2020. Modifiche agli orientamenti EBA in materia di obblighi di segnalazione per i dati sulle frodi ai sensi della PSD2.
EBA/GL/2018/07 del 4 dicembre 2018. Orientamenti EBA sulle condizioni per beneficiare dell’esenzione dal meccanismo di emergenza a norma dell’articolo 33, paragrafo 6, del regolamento (UE) 2018/389 (norme tecniche di regolamentazione per l’autenticazione forte del cliente e gli standard aperti di comunicazione comuni e sicuri).
EBA/GL/2018/05 del 17 settembre 2018. Orientamenti EBA in materia di obblighi di segnalazione per i dati sulle frodi, ai sensi dell’articolo 96, paragrafo 6, della PSD2.
JC 2014/43 del 27 maggio 2014. Joint Committee. Orientamenti sulla gestione dei reclami per il settore degli strumenti finanziari (ESMA) e per il settore bancario (ABE).

 

NAVIGAZIONE TRA LE PARTI
LA RAPPRESENTAZIONE DELLE TERZE PARTI
 

DIRITTI E OBBLIGHI DELLE TERZE PARTI

 

© 2021-2022 www.fintech-psd2.eu - All Rights Reserved | Privacy | Disclaimer | Codice Etico| Struttura della DLVA-FIDES Consulting SRL |
 
assistenza@fintech-psd2.eu 06.86357324